lunedì 16 settembre 2013

Sapori unici: l'Osteria al Picchio Nero

Per vivere davvero a pieno un viaggio o una vacanza, per capire davvero un territorio, bisogna assaggiare la cucina locale, scoprire i sapori tipici e gli ingredienti che arricchiscono i piatti e vengono dalla terra e dalla natura che ci ospita.
Un passaggio in Val di Non senza assaggiare trentingrana, canederli e strudel non renderebbe davvero piena e completa la vacanza, per questo motivo non mi sono fatta mancare una cenetta presso l'Osteria al Picchio Nero, un'enoteca con cucina che regala ai suoi avventori piatti e sapori tipici uniti ad un ottimo bicchiere di vino.

Adagiata in un suggestivo angolo di Cles, il capoluogo della Val di Non, proprio in pieno centro, l'osteria del Picchio vi accoglierà con un piccolo ma molto elegante dehor con tavoli in ferro battuto e tovaglie color porpora con una  candela accesa nel centro per creare la giusta atmosfera serale.
Il locale dispone inoltre di due sale interne interamente rivestite in pietra e tinteggiate in giallo con tavoli di legno e apparecchiatura rustica con tovagliette all'americana in carta da pacchi.

La parete "arredata" con le bottiglie di vino

Una sala interna


Per iniziare la serata ho ordinato un bicchiere di gewurztraminer che il proprietario ha accompagnato con un aperitivo di benvenuto ossia un piatto ricco di olive naturali e aromatizzate, bocconcini di formaggio piccante, assaggi di focaccia e di pizza; come primo non potevano mancare i canederli sia tradizionali che ai formaggi  conditi con abbondante burro e salvia per decorare.
I secondi prevedevano solo piatti di carne e formaggi locali, ma dopo un primo così sostanzioso ho preferito lasciare spazio al dolce tipo: una bella fetta di strudel alle mele ancora tiepido.

Il menù è di giornata e non molto ampio e prevede, ovviamente, solo sapori della tradizione, ma la carta dei vini è davvero enorme: come vedete nella foto una parete della sala iterna è completamente ricoperta da vini di ogni provenienza e per ogni esigenza.

L'enoteca è un ottimo luogo anche per aperitivi a base di bruschette, formaggi e salumi trentini ovviamente accompagnati da un ottimo vino che viene anche servito al bicchiere.

Un buon servizio, un conto medio-basso, un menù tipico di sicuro interesse: l'osteria del Picchio è vivamente consigliata a tutti!

Nessun commento:

Posta un commento